Sala Comunità

In Generale

In Generale

Rispondi
Level 5
 

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)


FEDE90 ha scritto:

IiN ha scritto:

FEDE90 ha scritto:

Un altro paio di scoperte così e vediamo di cancellare la religione una volta per tutte.


Ok che è uscito fuori il discorso sulla religione e sulle divinità, ma sinceramente: in che modo la scoperta del bosone di Higgs andrebbe ad inficiare o meno le dottrine religiose di mezzo mondo? XD


 

Ho detto un altro paio di scoperte...da solo il bosone non basta.


Ma se anche si arrivasse a spiegare tutta la catena di eventi causa effetto che ha portato alla creazione del nostro universo e di tutte le cose fino ad oggi, come potrebbe questo comprovare o meno la non esistenza di una divinità?

Utilizzare testo non formattato
Messaggio 101 di 141 (157 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 5
 

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)


Uomo_che_ride ha scritto:

FEDE90 ha scritto:

IiN ha scritto:

FEDE90 ha scritto:

Un altro paio di scoperte così e vediamo di cancellare la religione una volta per tutte.


Ok che è uscito fuori il discorso sulla religione e sulle divinità, ma sinceramente: in che modo la scoperta del bosone di Higgs andrebbe ad inficiare o meno le dottrine religiose di mezzo mondo? XD


 

Ho detto un altro paio di scoperte...da solo il bosone non basta.


 

Esattamente come conoscere il movimento del cavallo sulla scacchiera ti permette di dimostrare che non esiste l'inventore degli scacchi?


 

Credo che ogni cosa abbia un suo perché, e sia scientificamente dimostrabile.  Affermare invece che esista un creatore per qualsivoglia cosa nell'universo che ancora non è stata spiegata è un modo frettoloso e ignorante di risolvere le domande che da tempo cercano una risposta.

Utilizzare testo non formattato
Messaggio 102 di 141 (157 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 5
 

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

[ Modificato ]

IiN ha scritto:

FEDE90 ha scritto:

IiN ha scritto:

FEDE90 ha scritto:

Un altro paio di scoperte così e vediamo di cancellare la religione una volta per tutte.


Ok che è uscito fuori il discorso sulla religione e sulle divinità, ma sinceramente: in che modo la scoperta del bosone di Higgs andrebbe ad inficiare o meno le dottrine religiose di mezzo mondo? XD


 

Ho detto un altro paio di scoperte...da solo il bosone non basta.


Ma se anche si arrivasse a spiegare tutta la catena di eventi causa effetto che ha portato alla creazione del nostro universo e di tutte le cose fino ad oggi, come potrebbe questo comprovare o meno la non esistenza di una divinità?


 

Se mai si arrivasse a spiegare tutta la catena di avvenimenti e le leggi che hanno portato a tuti quegli eventi che ci vedono oggi seduti davanti a un pc a discutere di cosa è successo miliardi di anni fa, il lavoro sarebbe concluso.

Utilizzare testo non formattato
Messaggio 103 di 141 (155 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 3
 

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

REPOST (Risposta a Phoenix nel caso se la fosse persa)

 

Dovresti leggere un libro di Stephen Hawking, si chiama "l'universo in un guscio di noce", e non servono conoscenze di fisica, matematica o cosmologia per leggerlo tutto agevolmente, serve solo tanta voglia di cambiare le proprie prospettive in qualcosa che va al di fuori dell'esperienza quotidiana.

Un possibile modo per "viaggiare nel tempo", è proprio quello di sfruttare i wormehole che si creano tra due punti distanti dello spazio.

Per ridurre tutto a 2 dimensioni (e non a 4 perchè considerato il tempo noi parliamo di 4 dimensioni e non 3), pensa an un foglio. Se ti dico traccia il più breve tragitto tra i due punti che ho disegnato (mettiamo a 3 cm di distanza), ragionevolmente tu li unirai con un segmento retto di 3 cm.

La risposta è sbagliato, il più breve tragitto si ottiene piegando il foglio a meta e sovrapponendo un punto all'altro, e ci sarà una distanza di qualche millimetro pari allo spessore del foglio tra i due punti.

Ora tutto ciò è molto semplicistico, ma pensa solo che i corpi celesti (e questo è dimostrato!) deformano lo spazio, come tu deformi il foglio, e la legge di gravitazione universale (si quella delle orbite ellittiche e delle aree uguali in tempi uguali delle scuole medie), è solo una naturale conseguenza di questa deformazione.

ora immagina un buco nero che ha la massa più o meno 2,5 volte quella del sole, ma compressa in un volume grande quanto la nostra luna, immagina come possa modificare drasticamente lo spazio (e di conseguenza il tempo, sono due cose legate a doppio filo) un corpo del genere. Ecco è lecito pensare che in prossimità dei buchi neri si formino dei wormhole, che permettono letteralmente di viaggiare nel tempo.

immaginate di viaggiare a 20 km/h e di fare 200 km in un ora, è un controsenso a sentirlo dire, ma è esattamente quello che succederebbe.

 

 

 

P.S. Tommy prendilo anche tu, se ti interessano queste questioni ti prenderà

"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
Utilizzare testo non formattato
Messaggio 104 di 141 (142 Visualizzazioni)
Level 8
 

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

Grazie del consiglio Flamber! Si avevo letto, ma nel caos dei vari post, non avevo capito a chi lo consigliavi. :smileyhappy:

 

Si questi sono argomenti che mi affascinano molto. Sono stato sempre appassionato dei misteri dell'universo. :smileyhappy:

 

Un buco nero deve essere qualcosa di straordinario. Con la sua immensa massa compressa, deformerà lo spazio tempo in modo incredibile. :smileyhappy:

 

Un'altra cosa che mi incuriosisce dei buchi neri è la teoria che dice, che al centro di ogni galassia si potrebbe trovare un buco nero grandissimo, chiamato buco nero super massiccio. Mi sembra che questa sia una teoria ormai convalidata da molti, anche perchè gli scienzaiti si sono accorti, che le stelle che si trovano al centro della galassia, hanno un moto di rotazione molto veloce...

 

Un'altra cosa molto interessante è la ricerca di altri pianeti come la Terra. Purtroppo come dicevo prima, l'estrema lontanaza crea molti problemi a questa ricerca, ma sono convinto che pianeti come la Terra esistono e ce ne siano anche molti sparsi nelle varie galassie. Si trovare un pianeta non troppo vicino o non troppo lontano dal prorpio sole è molto difficile, forse anche raro, ma se contiamo che nell'universo ci sono milairdi di stelle, allora per quanto questa sia una probabilità rara, secondo me sarebbe assurdo pensare che un pianeta come la Terra sia unico... :smileyhappy:





Utilizzare testo non formattato
Messaggio 105 di 141 (116 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 10
 

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)


Phoenix82 ha scritto:

 

Un'altra cosa che mi incuriosisce dei buchi neri è la teoria che dice, che al centro di ogni galassia si potrebbe trovare un buco nero grandissimo, chiamato buco nero super massiccio. Mi sembra che questa sia una teoria ormai convalidata da molti, anche perchè gli scienzaiti si sono accorti, che le stelle che si trovano al centro della galassia, hanno un moto di rotazione molto veloce...

 

 


 

A quanto ne so non é piú una teoria, per la Via Lattea é stato verificato che al centro ci sia un buco nero .


Ex Community Coordinator

Utilizzare testo non formattato
Messaggio 106 di 141 (112 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 3
 

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)

Pendo che noi terrestri siamo un po' presuntuosi.

come dice lo stesso Hawking, siamo presuntuosi perchè, se un'evenutale popolazione non terrestre avesse una tecnologia (e l'intelligenza) così avanzata da trovare il nostro pianeta, magari ci passerebbero sopra come quando noi schiacciamo un formicaio, senza nemmeno rendersene conto.
"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
Utilizzare testo non formattato
Messaggio 107 di 141 (111 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 9
 

Rif.: Particella di "Dio" (scoperta)

[ Modificato ]

Phoenix82 ha scritto:

Ognuno è libero di pensarla come vuole, ma Doosan, non arrabbiarti se ti dico che il tuo modo di vedere le cose è molto ristretto. Se il Big Bang come tu dici è un racconto fantasioso, allora la bibbia a fantasia non è seconda al racconto del Signore degli Anelli. I popoli dell'antichità davano una risposta divina per ogni evento naturale. Sappiamo che oggi l'eclissi è un evento assolutamente normale, ma nei tempi antichi quando il sole di giorno scompariva, la gente pensava che un Dio si era mangiato il Sole e pregavano per farlo tornare. Poi quando il sole tornava, la gente ringraziava il loro Dio per avergli ridato il Sole. Questa è solo una dei tanti eventi narutali che nell'antichità veniva visto come un evento divino. Con il passare degli anni la scienza ha fatto passi da gigante e ha dato una risposta a quasi tutti gli interrogativi collegati al divino. Io personalmente penso che non è Dio che ha creato la gente, ma la gente che ha creato Dio. Molta gente non può vivere col pensiero che dopo la morte non ci sia nulla. Molta gente non può vivere con il pensiero che non ci sia qualche entità superiore che li protegga. Oggi forunatamente, sia scienza che religione sono libere, ma in passato purtroppo la scienza è stata soffocata dalla religiore. Ci sono stati grandi scienziati come Galileo Galiliei, che sono stati perseguitati dalla Chiesa, solo perchè avevano scoperto che la Terra non era l'unico pianeta nell'Universo. Ma alla Chiesa questo non andava bene, perchè la Terra doveva essere l'unico pianeta al centro dell'Universo. Sono curioso di sapere, cosa succederà, se o quando un giorno si scopriranno altre forme di vita nell'Universo... Chissà la Chiesa come reaggirà...


 

         Non credo proprio sia come dici per una valanga di motivazioni che non tento neppure di dire.....Tranq, non me la sono presa per motivi più importanti figurati per questa tua .......

 

       Ci sono gli atei, gli agnostici, i deeisti e i Credenti....essendo di quest'ultima categoria non credo debba aggiungere altro in questo Thead pur rispettando le varie opinioni, buona continuazione a tutti :smileywink:

 

Doosan

 

@Flamber, osservazione acuta hehehehehe!!



Utilizzare testo non formattato
Messaggio 108 di 141 (107 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos
Level 3
 

Rif.: Particella di "Dio" (scoperta)


B-N-B-N-B-N-B-N- ha scritto:

         Non credo proprio sia come dici per una valanga di motivazioni che non tento neppure di dire.....Tranq, non me la sono presa per motivi più importanti figurati per questa tua .......

 

       Ci sono gli atei, gli agnostici, i deeisti e i Credenti....essendo di quest'ultima categoria non credo debba aggiungere altro in questo Thead pur rispettando le varie opinioni, buona continuazione a tutti :smileywink:

 

Doosan


 

 

 

Freud avrebbe da dire più di qualcosa su quella lettera maiuscola, e tutte le altre minuscole. :smileyvery-happy:

"L'uomo, da scimmia qual è, è un animale sociale e considera il clientelismo, il nepotismo, gli intrallazzi e il pettegolezzo, modelli intrinseci di comportamento etico."
Utilizzare testo non formattato
Messaggio 109 di 141 (103 Visualizzazioni)
Level 3
 

Rif.: Particiella di "Dio" (scoperta)


Flamber ha scritto:

Dovresti leggere un libro di Stephen Hawking, si chiama "l'universo in un guscio di noce", e non servono conoscenze di fisica, matematica o cosmologia per leggerlo tutto agevolmente, serve solo tanta voglia di cambiare le proprie prospettive in qualcosa che va al di fuori dell'esperienza quotidiana.


 

 

P.S. Tommy prendilo anche tu, se ti interessano queste questioni ti prenderà


Appena me l'hai citato mi è venuta subito voglia di farci un pensierino! Direi un ottimo libro per l'estate :smileyhappy:

 

Flamber ha scritto:
B-N-B-N-B-N-B-N- ha scritto:

         Non credo proprio sia come dici per una valanga di motivazioni che non tento neppure di dire.....Tranq, non me la sono presa per motivi più importanti figurati per questa tua .......

 

       Ci sono gli atei, gli agnostici, i deeisti e i Credenti....essendo di quest'ultima categoria non credo debba aggiungere altro in questo Thead pur rispettando le varie opinioni, buona continuazione a tutti :smileywink:

 

Doosan

 

 

 

Freud avrebbe da dire più di qualcosa su quella lettera maiuscola, e tutte le altre minuscole. :smileyvery-happy:

 L'ho notato pure io :smileyvery-happy:

Utilizzare testo non formattato
Messaggio 110 di 141 (89 Visualizzazioni)
Rispondi
0 Kudos